La Comunità terapeutico-riabilitativa "Villanova" è una struttura residenziale destinata ad utenti con grave patologia psichiatrica con necessità di trattamenti intensi ed articolati con finalità di recupero di competenze individuali e di funzionali livelli di autonomia che permettano il pieno reinserimento nell'abituale ambiente di vita oppure all'ammissione in altre strutture a minore livello di protezione, per completare e rafforzare il percorso terapeutico-riabilitativo.

La Residenza può ospitare 14 persone (sia uomini che donne) in regime residenziale. L'accoglienza è prevista per pazienti di prevalente competenza psichiatrica, con patologie diverse, purché l'inserimento sia compatibile con la situazione microsociale creatasi all'interno della struttura e con gli obiettivi del progetto terapeutico generale e dei singoli P.T.I previsti per ogni ospite.

Motivi di non ammissione sono limitati a casi di dipendenza attiva da droghe e/o alcool, nonché in presenza di patologie altamente infettive (Hiv, Hcv, Tbc). Le procedure di ingresso sono le seguenti:

  • - La proposta di inserimento sarà presentata dai Servizi di Salute Mentale locali e dovrà constare di tutta la documentazione necessaria all’analisi del caso; in particolare l’anamnesi dovrà evidenziare la storia clinica della patologia e della terapia farmacologica.
  • - Il Direttore Sanitario della struttura stabilisce un calendario di incontri con il terapeuta proponente, con il soggetto proposto ed eventualmente con i familiari, al fine di valutare la sussistenza dei requisiti minimi per l'ingresso.
  • - Valutata positivamente la richiesta di ingresso si concordano con tutti gli interessati tempi e modi per l'inserimento e viene stabilita la data della "presa in carico";
  • - Al momento dell'ingresso è previsto un periodo di prova della durata massima di trenta giorni al fine di verificare la sussistenza dei requisiti di ingresso e la possibilità di rispondere in maniera adeguata al servizio richiesto.

Occorre ricordare che un requisito formale e sostanziale per accogliere una qualsiasi persona presso la residenza Villanova è l'esistenza di un atto amministrativo dell'Ente inviante che certifichi l'impegno a sostenere il costo economico dell'intervento e la durata dello stesso.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti i cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetto Cookie Policy
X